Esco a fare due passi: il primo libro di Fabio Volo. Un ottimo libro per chi desidera distendersi in una lettura leggera,realistica e divertente.

Nico, 28 anni, un lavoro da deejay, un discreto successo con le donne, è il protagonista di questo libro.

Affetto da una inguaribile sindrome di Peter Pan, si cimenta con i grandi temi della vita.

Attraverso le sue riflessioni Fabio Volo ci accompagna senza pudori o inibizioni in un divertente viaggio nell’universo giovanile.

E parlando di sesso, canne, musica e amicizie, cerca di mettere a nudo quella parte di noi che teniamo sempre nascosta.